Specchio Birningham Belda

È uno specchio realizzato in resina e di stile classico, i suoi ancoraggi sono pronti a metterlo orizzontale e verticale, il suo argento dipinto è realizzato a mano, possiamo usarla per decorare l’ingresso, o per il salotto.
Misure: 180x90cm.
Articolo Soggetto a disponibilità di magazzino, spedizione in 30gg Circa.
Belda 357-57-048

 

620,00

Descrizione

Specchi – Specchio – Specchio Argento

Gli specchi sono uno dei principali elementi di arredo fin dal XVI-XVIII secolo, cioè dalla diffusione dello stile barocco e rococò. Questo specchio è soggetto a disponibilità di magazzino! Se non disponibile in pronta consegna, sarà consegnato in 20/30gg e sarete contattati per aggiornamenti. Clicca Qui per tutti i nostri specchi —> QUI!

Proprio in questo periodo, infatti, divennero comuni le lunghe gallerie e i grandi saloni delle feste. Che la diffusione delle ampie specchiere di vetro a costi accessibili permise di abbellire, illuminare e caratterizzare.

Un ottimo esempio di questa tendenza è la Galleria degli Specchi della Reggia di Versailles. Dove a ciascuno degli enormi finestroni corrisponde una specchiera di uguali dimensioni sulla parete opposta. In questo modo lo spazio sembra raddoppiarsi e la luce naturale si diffonde dappertutto.

Anche noi possiamo adottare questi principi, seppure in scala più ridotta. Gli specchi sono infatti uno dei complementi d’arredo più utili per abbellire, arredare e modificare lo spazio. Inoltre, essendo molto versatili per forma, colore, dimensioni e finitura si adattano facilmente a qualsiasi contesto. Inserendosi con naturalezza sia una stanza minimalista, sia in un arredamento classico o d’antiquariato.

Quali sono i modi principali in cui possiamo servirci degli specchi?

-Aumentare la luce naturale e ravvivare un angolo buio sistemando lo specchio di fronte a una finestra o a un lampadario particolamente luminoso.
-Dilatare artificialmente un piccolo spazio: questo trucco è particolarmente efficace ad esempio per rendere più spazioso un ingresso o un disimpegno molto angusto oppure allargare un corridoio troppo lungo.
-Creare punti di vista curiosi appendendo uno specchio al soffitto o scegliendone uno sfaccettato.
-Separare due porzioni della stessa stanza, ad esempio, la zona pranzo e l’angolo studio del soggiorno mediante uno specchio da terra autoportante.
-Ovviamente specchiarci, soprattutto in bagno e nella camera da letto.